Lo Staff di Golden Stay: Alessandra

Lo staff è il vero punto di forza di Golden Stay che, attraverso il personale qualificato e attento alle esigenze dell’ospite, riesce a semplificare la vacanza di chi decide di trascorrere qualche giorno a Firenze soggiornando presso una delle nostre strutture.

Oggi conosciamo Alessandra, receptionist di “My Guest in Florence” e “La Casa di Morfeo” le strutture Golden Stay in centro storico a Firenze, rispettivamente dislocate in Santa Reparata (Vicino a San Lorenzo) e Via Ghibellina (quartiere Santa Croce).

  1. Ciao Alessandra, presentati ai nostri lettori. Qual è la tua formazione, le tue esperienze passate e la tua storia all’interno del gruppo Golden Stay?

Ciao, mi chiamo Alessandra Seghi, ho lavorato per oltre 10 anni in Hotels ed Agriturismi appassionandomi sempre di più al variegato mondo dell’ Hotellerie e dell’hospitality. In particolar modo grazie alla scuola italiana del turismo ho approfondito la parte riguardante il reveneu management. All’interno del gruppo Golden Stay seguo due strutture: L’hotel Casa Di Morfeo e il B&B My Guest In Florence e mi occupo anche della parte booking e reveneu.

  1. Qual è il punto forte delle strutture di cui ti occupi? Ce ne parli un po’?

La Casa Di Morfeo è un piccolo boutique hotel dall’atmosfera elegante ma familiare allo stesso tempo, ideale per coppie o famiglie che desiderano sentirsi coccolati ed accuditi durante il soggiorno. Il quartiere di S. Croce poi è ancora uno dei più tradizionali e meno caotici della città.

Il My guest in Florence é l’ultimo arrivato, il più nuovo… è un piacere vederlo crescere. Il palazzo e l’arredamento delle camere sono davvero belli: la struttura è antica, ricca di dettagli e stupenda sotto ogni punto di vista, dal portone alle scale fino allo stupendo affresco della sala colazione e ben si sposa con gli arredi classici e contemporanei delle stanze.

  1. Qual è la prima domanda che ti pongono gli ospiti? (a parte chiederti la password della Wifi, ovvio)

Molti clienti chiedono notizie sulla struttura: da quanto è aperta, cosa ospitava prima… in particolare vogliono conoscere la storia del palazzo dei soffitti affrescati. La domanda successiva riguarda il cibo: dove si può mangiare la “vera bistecca alla fiorentina”?

  1. Una struttura ricettiva è spesso location di storie incredibili. Ci racconti un aneddoto speciale?

Bhè, una volta due clienti durante il check in mentre spiegavo loro la città sulla cartina di Firenze indicandone i vari monumenti, mi hanno chiesto dove fosse la torre di Pisa! Quando gli spiegai che Pisa non si trova a Firenze, ma è un’altra città, rimasero meravigliati! Alla fine a pensarci bene siamo in un paese ricchissimo di monumenti ed a distanze ravvicinate: sarebbe possibile immaginare l’Italia come una unica grande città.

  1. Che consiglio daresti agli ospiti di Golden Stay? Devono vedere assolutamente…

Sarò banale, ma il Ponte Vecchio al tramonto ha un fascino ineguagliabile.

Lo Staff di Golden Stay: Alessandra ultima modifica: 2017-05-03T12:00:24+00:00 da Redazione

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *